domenica 27 novembre 2011

16 anni in musica

Il 17 di questo mese (novembre) il mio "fratellino" ha compiuto la bellezza di 16 anni.
La sua passione da quando ha 2 anni é la batteria, ha sempre suonato su tutto e con tutto, qualsiasi bastoncino (mestoli, matite, spilloni per câpettli, gambe di barbie.....) diventava una bacchetta e qualsiasi supporto (pentole, sedie, sgabelli, scale, scatole.......) si trasformava in un tamburo.
Si sedeva posizionava le varie parti e iniziava a suonare e cantare, ancora ci ricordiamo la sua hit "un lupo bianco, un lupo nero".
Quando aveva all'incirca sei anni un mio amico che suonava gli ha regalato le sue prime vere bacchette e lui le ha tenute per anni.
Il ritmo lo ha nel sangue, non riesce a stare fermo é la sua valvola di sfogo.
Il suo sogno sarebbe una "pearl" bianca e argentata o rossa e argentata.
Per ora questo é quello che sono riuscita  a offrirgli.





Per la torta ho usato un mix di farine senza glutine, ma ne sperimenteró altri perché ho dovuto aggiungere molto latte per togliere l'effetto cemento.


ingredienti:
375 gr yogurt bianco ,
4 cucchiai di zucchero,
11 cucchiai di farina (mix senza glutine),
1 cucchiaio di miele
1 bustina lievito per dolci sciolto in un bicchiere di latte (di soja)
latte qb per rendere il composto cremoso o morbido

procedimento:
preriscaldare il forno a 200 gradi
nel mixer mettere lo yogurt e iniziare ad azionare la macchina...pian piano aggiungere lo zucchero, la farina e il miele. per ultimo va aggiunto il lievito per dolci sciolto in un bicchiere di latte.

aggiungere tanto latte quanto basta per rendere il composto morbido, facile da girare e versare
versare nella teglia (io ho usato una in silicone)
infornare finchè non si ottiene una colorazione dorata della superficie.
spegnere poi il forno e lasciare 5 minuti a ultimare la cottura.
sfornare e far raffreddare bene


per guarnire ho usato una crema al limone senza uova ne farina


250ml latte,
70g zucchero,
20g maizena,
buccia di un limone

Preparazione:
mettere a scaldare il latte in un pentolino
in una ciotola mettere la farina, lo zucchero, la buccia del limone grattuggiata
aggiungere agli ingredienti qualche cucchiaio di latte, che si sta riscaldando, e formare una pastella mescolando con una frusta
quando la pastella sarà liscia aggiungiamo a filo, sempre rigirando, il latte ormai caldo
rimettiamo tutto sul fuoco e rigiriamo con un cucchiaio di legno
la crema è pronta dopo qualche minuto dall'inizio del bollore


La batteria é realizzata con quantità a occhio di chicchi di grano soffiato al miele e mashmallows fatto in casa (ricetta delle nuvole/fantasmini) sciolto, pressati al massimo e fatti riposare un giorno in frigo. Per la prossima volta só che é meglio il riso soffiato, che é più piccolo.

Dovevano essere fantasmini ma sono diventate nuvole

Ho visto questa ricetta su "giallo zafferano" volevo provarla , ma senza cioccolato visto l"allergia di mio fratello e cosí ecco le mie nuvole


70 ml acqua
8gr fogli di gelatina
1 pizzico di sale
4 albumi
250gr zucchero

Per realizzare i fantasmini di marshmallow cominciate con il preparare i biscottini di frolla ( io l’ho fatta al cacao senza uova e con un mix senza glutine e senza cacao ) che faranno da base ai fantasmi
Tirate una sfoglia spessa 3 mm con il matterello e poi, con una formina tonda ricavate i dischetti che cuocerete in forno già caldo a 180° per circa 12-15 minuti .
Fate raffreddare completamente i biscotti. 
Per preparare il marshmallow, mettete in ammollo in acqua fredda i fogli di gelatina finchè non diverrà morbida (almeno 10 minuti). Strizzateli e scioglieteli in un paio di cucchiai di acqua bollente, quindi tenetela da parte.
In un pentolino invece, versate i 70 ml d’acqua, aggiungete lo zucchero, mescolate e portate ad ebollizione : con un termometro per zucchero, misurate la temperatura che dovrà arrivare a 121° (io non ho il termometro quindi ho provato lasciando bollire per +/- 3 minuti, ed é andata)
 Mentre lo zucchero cuoce, montate gli albumi con il sale e quando saranno bianchi e spumosi, aggiungete a filo lo zucchero cotto, e poi la gelatina sciolta, montando continuamente fino a che la massa non sarà fredda (per me c’é voluto un bel po’).
 Mettete la massa in una tasca da pasticcere con bocchetta liscia e larga e quindi spremete su ogni biscotto un fantasma alto circa 5-6 cm . (i mie sono decisamente più bassi)
Normalmente poi con del cioccolato fondente fuso si praticano gli occhi e la bocca sui fantasmini, quindi spolverizzano con lo zucchero semolato finissimo. Io ho fatto solo questo
Lasciate i fantasmini in frigorifero dentro ad un contenitore con chiusura ermetica per almeno due o tre ore e poi serviteli.




Queste sono solo "nuvole" senza biscotto (coloranti spray spruzzati direttamente dentro la sac à poche)

martedì 25 ottobre 2011

Nuove allergie in famiglia :( :(

Abbiamo scoperto che mio fratello é allergico al glutine (non celiaco ma quasi), al cioccolato,al latte.
Quindi abbiamo provato nuove ricette per cercare di accontentare tutti.
L'esperimento sembra riuscito visto quanti ne sono spariti nel giro di poco tempo.

Sono diversi dal biscotto a cui siamo abituati sia la farina di ceci sia quella di mais rimangono abbastanza granulose ma non sono male.
Se devo essere sincera la prossima volta ci vuole un po' più di zucchero e di limone in entrambi, ma come primo esperimento non posso lamentarmi.




 Biscotti di Farina di Mais

250 g. di farina di mais
100 g. di margarina vegetale
40 g. di zucchero di cassonade
40 g. di zucchero
95 ml di acqua minerale
succo di mezzo limone

mescolare tutti gli ingredienti
formare delle palline un po' schiacciate sulla carta da forno
cuocere i biscotti sul ripiano centrale del forno, preriscaldato a 180°C, per 10-15 minuti e lasciateli raffreddare




Biscotti con farina di ceci
275 g farina di ceci (il molino chiavazza)
140 g olio
100 ml acqua
25 g mandorle
25 g nocciole
70 g zucchero di cassonade
70 g zucchero
buccia di 2 limoni
una grattugiata di zenzero (prossima volta un po' di più)


dentro un robot da cucina con lame sbriciolare le mandorle con la farina di ceci (in modo che assorba l'olio che rilasciano le mandorle)
poi aggiungere tutti gli ingredienti
trasferire il composto su un foglio di carta da forno, coprire con un altro foglio e appiattire col mattarello
con un coltello tagliare in quadrati +/- regolari
cuocere in forno preriscaldato 180° per 10-15min
tirare fuori quando sono ancora morbidi (induriscono raffreddandosi)
ritagliare con le mani seguendo le linee fatte col coltello



mercoledì 19 ottobre 2011

Una cicogna in arrivo (non da me peró)

Una mia amica mi ha dato una bellissima notizia, aspetta un/a bimbo/a (il /la secondo/a),così ho pensato di provare a fare dei biscottini a tema.


Visto che non sono per noi, non ho il problema delle uova, così ho cercato sul mitico cook una ricettina, veloce e semplice.
Ho trovato questa di CooKris, eccola qua:



Ingredienti per la pasta frolla:
- 300 g di farina
- 150 g di burro
- 100 g di zucchero
- 1 uovo
- 1 bst di vanillina



Procedimento:
Amalgamare rapidamente gli ingredienti per la frolla, poi con il mattarello stendete su di un foglio di carta forno la pasta allo spessore di 4 mm; tagliare i biscottini con il tagliapasta o stampini (io a parte i fiorellini, ho tagliato con un coltello appuntito e senza seghettatura a mano libera)



Trasferite i biscotti sulla placca da forno e infornate a 180 ° per 15 minuti circa..



Sfornate i biscotti una volta cotti e adagiateli sulla gratella a raffreddare.



Decorazione:
pasta di zucchero bianca ( fatta da me) e dipinta una volta asciutta
questa é la presentazione dentro il "vaso" ci sono altri biscottini ma non decorati









































la M. iniziale della futura sorella maggiore



l'iniziale della mamma


la sua iniziale incognita
 


l'iniziale del papà
 

giovedì 6 ottobre 2011

ANCHE IOOOOO

Sono entrata a far parte della big family de IlBloggatore AntiPixelstop
BELLOOOOOO.stop
sono molto contenta.stop

mercoledì 5 ottobre 2011

CIAO ANNA staccato LISA

Non potevo far passare in silenzio questo giorno, non dopo che Lei la sua battaglia l'ha combattuta e vissuta con tutti, sempre anche quando troppo stanca.
Il mondo virtuale e reale oggi perde una VERA guerriera, una che la vita non l'ha mai subita ma vissuta e affrontata di petto, una che non si é tirata indietro mai.
Oggi perdiamo Anna Lisa.
Per chi come me é credente la guadagnamo in cielo, da oggi abbiamo un angelo custode in più, un angelo di quelli cazzuti (passatemi il termine), tutti noi, anche noi sani.
Anna Lisa ha insegnato a tutti quanto é bello vivere, quanto la vita vada vissuta fino all'ultimo, quanto sia sempre degna di essere vissuta; ha insegnato che la malattia non é una punizione divina.
Non ho mai avuto il coraggio di scriverle perché pensavo di non poterle dire e dare niente e egoisticamente ho sempre solo letto e imparato e ricordato.
Quando pensavo di essere troppo stanca, troppo stressata, troppo tutto pensavo a lei e mi sentivo un po' stupida e molto ingrata.
Lo so che non é, non era, non sarà l'unico esempio
Ma aveva il dono e faceva il dono di condividere la sua battaglia

Comunque con questo post volevo solo farle arrivare (e farlo arrivare alla sua famiglia) il mio
 GRAZIE 

venerdì 30 settembre 2011

saggezza infantile 3

Andrea ( 2anni e mezzo, nel lettone, guardando un ombra sull'armadio, spaventato):
mamma, di chi sono quei denti??
io: di nessuno amore é solo un'ombra, non ti preoccupare.
A: cos'é questo rumore? un lupo?
io: no, amore non ci sono lupi qui, e poi c'é mamma non aver paura.
A: ci sei tu?
io: sí amore, sono qui con te.
A: e mi proteggi, vero?
io: certo amore mio.
A: e anche papà?
io: sí amore
A: e anche Ely mi protegge.
io: anche lei.
A: allora non ho paura........peró abbracciami.


lunedì 19 settembre 2011

Il mio tesssoro

é arrivato oggi!!!!!
la mia prima collaborazione
ed é un vero tesoro qui a Bruxelles dove trovare farina 00 non é semplice e quando la trovi non ha proprio il prezzo che ha in Sardegna.
potevo resistere????? NO NO NO
persino Ely mi ha detto "bello bello bello, facciamo una torta?" (dite che la sto traviando?)

dunque abbiamo usato la FARINA ANTIGRUMI, l'AMIZEAla  e il preparato per LA CREMA PASTICCERAe abbiamo fatto una versione nostra della "torta della nonna", l'abbiamo fatta diventare la "torta della mamma" senza pinoli (che non avevamo), con mandorle e senza uova (frolla senza uova ne burro e il preparato per la crema non ha uova)

allora
( doppia dose per fare fondo e coperchio, io l'ho fatto in due volte)
 180 gr Farina 00 antigrumi  Il Molino
   20 gr Amizea (maizena) Il Molino
2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
1 cucchiaio Zucchero
1 cucchiaino Lievito in polvere
1 pizzico Sale

Per ottenere un migliore risultato bisogna lavorare la pasta molto bene

Ho versato la farina a fontana e poi tutti gli altri ingredienti.
Ho aggiunto gradualmente, molto lentamente, dell'acqua fino ad amalgamare tutti gli ingredienti e ad ottenere un impasto morbido ed elastico. molto lentamente.
Ho steso l'impasto col mattarello infarinato sulla superficie di lavoro.
Ho foderato lo stampo (24cm) con della carta da forno, ho messo la pasta stesa,
ho punzecchiato il fondo con i rebbi di una forchetta, ho messo altra carta da forno e , non avendo ceci, ho usato delle mandorle per non far salire la pasta,
ho infornato a forno caldo 180° per una decina di minuti.
ho tolto dal forno e ho riempito con il preparato di crema pasticcera, ho aggiunto delle gocce di cioccolato e  ricoperto con un altro disco di pasta frolla, ho messo pezzetti di mandorle. Ho cotto in forno per 30-35 minuti a 180°C. 

Ho tolto dal forno ricoperto con un po' di zucchero bianco e rosa e rimesso in forno per 5 minuti.

con il resto della pasta ho fatto dei biscotti, semplicemente mettendo sopra delle gocce di cioccolato

ecco il risultato:

Bellissimo e buonissimo,
la farina é la maizena 10+++,
la crema, non é certo come la crema pasticcera fatta in casa con uova e latte normale (io ho usato il latte di soja) ma merita un bell'8++; é sicuramente una valida e comoda alternativa
PROVARE PER CREDERE!!!! 








sabato 17 settembre 2011

ALTERNATIVE

Pomeriggioin casa, causa prima febbre scolastica della principessa di casa, il programma doveva essere un altro: festa medievale http://www.forest.irisnet.be/culture-loisirs/fetes-medievales, con tanto di fuochi d'artificio.
Che si fà????
                                                          Mamma facciamo i biscotti!!!!!

per fortuna c'é internet che ci aiuta a trovare ricette sempre nuove e senza uova o latte
come sempre la ricetta é stata rivisitata dalla sottoscritta.(l'originale la trovate su cookaround "biscotti morbidi alla banana")

ingredienti:
farina 00 gr 400
cassonade gr 50(é uno zucchero bruno che c'é qui in Belgio, frutta candita polverizzata)
zucchero gr 80
olio d'oliva gr 50
1 banana
1cucchiaino di lievito
acqua ml 100

preparazione:

fare la fontana con la farina, mettere al centro tutti gli altri ingredienti.

Impastare fino ad ottenere un'impasto omogeneo e morbido; stendere l'impasto col matterello su una superficie infarinata, allo spessore di mezzo cm; ritagliare i biscotti ; mettere nel forno preriscaldato a 180° e cuocere x 10-15 minuti.

il sapore della banana non si sente troppo
sono morbidissimi
e si decorano come più piace

noi abbiamo usato zucchero colorato, pastigliette di cioccolato ( messi sul biscotto prima della cottura)
gli altri, senza zucchero o pastiglie, gli abbiamo decorati una volta cotti con i pennarelli alimentari.

ecco il risultato:





 
LA BELLA TARTARUGA E IL BIONDO TARTARUGO



venerdì 12 agosto 2011

30 anni, i miei

il 19 luglio era il mio compleanno.
Per festeggiare ho deciso, coadiuvata dai miei bambini, di provare a fare muffin e cupcakes SENZA uova ne prodotti con lattosio.
ormai mi sto specializzando tra me (intollerante al lattosio) e il mio piccolo ( allergico alle uova) in prodotti quasi vegan.
dunque queste le ricette:

1.cupcakes al limone (ricetta da veganblog.it)

300 gr di farina autolievitante setacciata;
300 gr di margarina vegetale ammorbidita;
50  gr di zucchero di canna;
4 cucchiaini di maizena;
per amalgamare bene l’impasto aggiungere un pò di latte di soia quanto basta ad ottenere un impasto omogeneo ma NON liquido e infine aggiungere il succo di un limone, filtrato per evitare che semi o polpa finiscano nell’impasto.
Mentre preparate l’impasto, riscaldate il forno a 180°.
Dopo aver riempito i pirottini per 3/4, disponeteli sulla teglia distanti almeno 4 cm l’uno dall’altro per evitare che quando si gonfiano si attacchino, dunque infornare.
cuocere per 15/20 minuti

ma
il risultato non mi é piaciuto tantissimo
io aggiungerei più succo di limone perché non si sente tanto il sapore e forse anche un po' di scorza
aumenterei la maizena e diminuirei la farina che si sente troppo

come copertura ho fatto cosí
succo di mezzo limone
40/50ml d'acqua
3 cucchiai di zucchero
sciogliere in un pentolino su fuoco medio e dunque aggiungere (senza togliere il pentolino dal fuoco) 2-3 cucchiaini di maizena continuare a girare sino ad avere una consistenza +/- cremosa, lasciar raffreddare e aggiungere a della panna vegetale già montata.

decorato con palline colorate o cuoricini rossi

2. muffin bicolore
250 gr farina
130 gr. di zucchero
2 cucchiaini di lievito in polvere
250 ml latte di soia
30 ml olio di oliva
1 fialetta di aroma al rum
2 cucchiai di cacao amaro

Accendete il forno a 180°
ho mescolato da una parte gli ingredienti secchi, ma non il cacao; in un altra ciotola mescolate bene il latte e l'olio.
dividere a metà il composto e aggiungere a una delle metà il cacao amaro (aggiunge un po' di latte di soia per facilitare il mescolamento)
versare negli appositi stampini un po' di uno un po' dell'altro.
infornare per +/- 20 minuti.

per la copertura
ho sciolto con 4 cucchiai di acqua 120gr di cioccolato fondente
ho messo il cioccolato fuso in una ciotolina e ho immerso la cupola dei muffin

decorazione
perline bianche commestibili (wilton)

3. muffin super cioccolatosi
250gr di farina
120gr di zucchero
250 ml di latte di soia + 1o 2 cucchiai ( per agevolare il mescolare)
30gr di olio
2cucchiaini di lievito
2 cucchiai di cacao
100gr di gocce di cioccolato

mescolare gli ingredienti secchi da una parte e quelli umidi da un'altra, unire e mescolare
versare nei pirottini
cuocere per 20minuti (forno caldo 180°)

decorati con
panna montata vegetale e zucchero colorato
(io ho spruzzato del colorante spray nella sac à poche usa e getta e l'ho riempita di panna montata)

panna montata vegetale e cioccolato fuso

eccovi le foto (come si puó vedere le alzate sono home made)









 

lunedì 30 maggio 2011

Questa é la torta che ho preparato per la festa a scuola
(non riposto la ricetta perché é la solita fatta al microonde, questa volta senza farcia e senza bagna, coperta solo di panna, zucchero colorato rosa e perline di zucchero bianche e rosa, scritta con i gel pronti orsetti di zucchero comprati e more intorno)


Il 21 la mia principessa ha compiuto 4 anni e mi sono dovuta arrendere a Hello Kitty, in realtà avrebbe voluto hello kitty, le principesse disney, pippi calzelunghe, topolino, barbapapà, charlie e lola e tutti i personaggi che conosce, ma avrei dovuto iniziare a lavorare l'anno scorso.
Visto che l'invito che ho preparato era con le principesse e hello kitty, volevo prepararle la gattina in 3d e i visi delle principesse in 2d, ma per mancanza di tempo e visto che sono perseguitata dalla maledizione dei compleanni (succede sempre di tutto * ) sono riuscita a fare solo lei.
La torta che avevo immaginato era a tre piani invece alla fine é stata di due, che per il caldo non hanno neanche retto come speravo.
Ma la mia bimba era contenta, la torta era buona quindi tutto ok.
Alla fine.
ho preparato pizzette sfoglia, fagottini con piselli e carote, sformati con bianco d'uovo - piselli - carote-carne, biscotti senza uova (abbiamo scoperto da poco che il piccolo di casa é allergico al tuorlo) e la torta (il piano di su senza uova, il piano di sotto con)
mio marito ha fatto almeno una ventina di zuccheri filati (abbiamo comprato la macchinetta della tefal ed è stato un successo, non so se è stato più apprezzato dai bambini o dai genitori)






La Festeggiata
 * mi hanno chiamato a 4 giorni dalla festa dal posto che avevo  prenotato per dirmi che avevano fatto un errore e avevano già 2 gruppi. Per fortuna esiste internet e dopo un po' di ricerche abbiamo trovato questo posto http://www.roseraie.org/(non era come il primo ma i bambini si sono divertiti un sacco e essendo ben recintato noi genitori abbiamo potuto chiacchierare un po')
 due giorni prima e il giorno prima della festa a lavoro ho avuto solo imprevisti e i pomeriggi che avevo previsto di usare per preparare tutto li ho dovuti passare in ufficio
il giorno stesso la pdz si incollava ovunque persino sul tappetino in silicone


ecco le ricette


torta senza uova
(ricetta di cozza di cookaround)


120gr di farina
70gr di frumina
60gr di burro o margarina temperatura ambiente
100gr zucchero
vanillina
150ml di latte temperatura ambiente
1 bustina di lievito

mettere nella ciotola burro e zucchero con frustone a velocita' 5
si spalmera'sulla ciotola ma n.p.....dopo 4 minuti raccoglietelo cosi'

setacciate farina e frumina e a cucchiaiate aggiungentele al burro lavorando con un cucchiaio di legno

dopo l'ultimo cucchiaio aggiunto si presenta molto sfarinato

con la frusta agitatrice e velocita' 2 versiamo a filo il latte ma fermatevi quando diventa crema e poi versate 1-2 cucchiai alla volta di latte tenendo cura di far assorbire il latte precedente, a questo punto versiamo la bustina di lievito e agitiamo alti 30-40 secondi..... si presenta una crema semi liquida profumatissima

adesso in forno ventilato a 150° griglia di centro esattamente 20 minuti di orologio

si presenta bianco quindi nn aspettate che si colori altrimenti lo bruciate



bagna acqua limone e zucchero
farcia crema al nesquik (ricetta di sara88 sempre di cook)


500 ml di latte 
50 grammi di maizena
150 grammi di Nesquik
70 grammi di cioccolato fondente
50 grammi di zucchero

In una padella mettere il latte e il cioccolato, facciamolo scaldare, girando sempre finchè il cioccolato è completamente sciolto

Togliamo dal fuoco. 
A parte mischiare la maizena con lo zucchero

Aggiungiamo il latte, il Nesquick

Mettiamo sul fuoco e giriamo in continuazione, finchè raggiunge la consistenza desiderata.


torta con le uova:


2 uova
200 gr di zucchero
1/2 bicchiere di latte
200 gr di farina
3 cucchiai di cacao amaro
70 gr di burro fuso
1 bustina di lievito
aroma all'arancia



2 cucchiai di latte per sciogliere il lievito
6min30 alla max potenza
bagna acqua, limone e zucchero
farcia crema pasticcera

biscotti al limone senza uova (BUONISSIMI)
ricetta di Anto9 (cook)
160g di burro morbido
125g di zucchero a velo (io ne ho utilizzati 90g e secondo me sono perfetti)
una bacca di vaniglia
la scorza grattugiata di due limoni
260g di farina 00
20g di maizena
2 cucchiai di succo di limone
un pizzico di sale
zucchero a velo per decorare

Versare nel robot(o nella planetaria) il burro, lo zucchero, i semini della vaniglia, la scorza e lavorare fino ad ottenere una crema morbida;

unire il succo del limone e il sale

versare tutta la farina setacciata con la maizena e impastare velocemente

formare un salsicciotto di circa 5cm di diametro e far riposare in frigo tutta la notte, avvolto nella carta forno

preriscaldare il forno a 180°C, tagliare delle rondelle spesse almeno 1cm (non di meno perché se no si seccano) e infornare per 12 minuti

Una volta cotti, lasciarli intiepidire e passarli nello zucchero a velo
Conservarli in una scatola di latta.




biscotti girella sensa uovo
ricetta di cozza (io non gli ho fatti proprio a girella)


225gr di burro morbido
115gr di zucchero
360gr di farina 00
1 cucchiaio di cacao in polvere amaro
essenza di vaniglia


lavora a crema il burro con lo zucchero con uno sbattitore......dividere il composto in 2 terrine ......in una metteremo 200gr di farina piu' la vaniglia
nell'altra 160gr di farina piu' il cacao
lavoriamo i composti fino a formare due impasti lisci
stendiamo su carta forno 2 rettangoli di 20cm x 28cm.
ora adagiamo il rettangolo bianco sul rettangolo nero e aiutandoci con la carta forno arrotoliamo come un salsicciotto
poniamo in frigo e lasciamo riposare la pasta x 2 ore(io ho preparato tutto ieri mattina e questa mattina ho infornato)

riscladiamo il forno a 180° e foderiamo 2 placche da forno con carta da forno....prendiamo il nostro rotolo e cominciamo a tagliare dei cilindri spessi mezzo centimetro

mettiamoli sulla carta da forno ,distanziati xchè anche senza lievito si gonfieranno un po',e inforniamo a 180° x 10 minuti nella parte centrale del forno

una volta sfornati aspettiamo a toglierli dalla placca xchè saranno morbidi....una volta raffreddati un po' diventeranno biscottati

sabato 30 aprile 2011

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi

Per Pasqua ho preparato questa torta, la ricetta è il risultato di un errore, ma un risultato positivo.
Le decorazioni sono le uova che hanno decorato i miei bimbi durante la settimana in cui il marito non c'era, la scuola di Ely era chiusa e lei e Andre erano malati; in poche parole non sapevo più come intrattenerli mentre fuori c'era un tempo STUPENDO e tutta Bruxelles era nei parchi, che qui, grazie a Dio, non mancano.





(le dosi sono doppie)

600 gr cioccolato fondente
250 gr margarina
300 gr zucchero
12 uova
6 cucchiai alkermes
1 cucchiaino di peperoncino
circa 2 cucchiai di farina

sciogliere il cioccolato con la margarina
montare le uova con lo zucchero
incorporare il cioccolato fuso alle uova montate
aggiungere l'alkermes, il peperoncino e  +/- 2 cucchiai di farina

cuocere in forno caldo per 40 min a 180°

Auguri Amore

Il 17 era il 32simo compleanno del marito, ma lui non c'era, era in Sardegna.
Pensavamo di festeggiare il giorno del suo rientro, ma dovevamo partire (poi non siamo partiti) perciò mi serviva qualcosa che avrebbe resistito a 6ore di macchina.
BISCOTTI
ho usato due ricette
1. 200gr farina
    2 cucchiai Olio Extra Vergine
    1+ 1/2  cucchiaio zucchero
    1 bustina zucchero vanigliato (+/- 3 cucchiaini)
    1 cucchiaino lievito
    1 pizzico sale
    3-4 gocce limone
    acqua q.b.

lasciare riposare in frigo 10-15 minuti
cuocere per 30-35 min a 180° (verificare la doratura)

2. 350 gr farina
    50 gr fecola (o amido per dolci)
    200 gr zucchero
    2 uova
    100 gr olio EVO
    1 cucchiaino lievito
    3-4 gocce limone
mescolare le uova con l'olio
aggiungere lo zucchero, la farina, il lievito, le gocce di limone
lavorare e lasciare riposare in frigo per 15-20 minuti
cuocere per +/- 15 minuti in forno caldo a 180° (verificare la doratura)

a una parte della frolla della seconda ricetta ho aggiunto 2 cucchiai di cacao (una volta fatta riposare la frolla era un po' sbriciolevole, ma è bastato lavorarla un po' di più)

questo è il risultato del lavoro mio e dei bimbi.ci siamo stancati ma divertiti e poi erano felicissimi di far vedere al papy quali avevano fatto loro
la nostra family

la montagna di biscotti (riempivano una scatola di latta per panettoni)







caramella semi-morbida (quelle un po' gommese con zucchero sopra) messa nel centro (risultato dopo passaggio in forno)

orsetto di ely

fagottino fuori
fagottino dentro
il risultato del nostro amore 1
2 diversità "perfettamente" amalgamate

il risultato del nostro amore 2
2 diversità che si completano

idem
i cuoricini di ely e andre