martedì 30 ottobre 2012

io, lui e la Juve

Altra domenica, altra partita, altra ricetta.

Io non sono juventina, non ero neanche simpatizzante, io nasco interista, MA 

{in genere quando siamo tutti a casa e io decido di mettermi a pasticciare il consorte non fà i salti di gioia, poi apprezza e mangia, ma l'idea che "perda tempo" non lo aggrada molto (lui si "rilassa" con le partite, se la juve vince e gioca bene, io preferisco gli impasti, ma non tutti lo capiscono)}. 

ora la Juve sta diventando la mia miglior amica, spero vada lontanissimo in champions, così noi impastiamo, torteggiamo; pasticciamo senza freni.

Praticamente:

Io mi rilasso quando impasto, mi diverto e anche i bimbi, quindi quando lui esce per andare a vedere la partita noi tiriamo fuori i cucchiai di legno e i mattarelli, non per picchiarlo al suo rientro, per girare gli impasti e spianarli.

Domenica scorsa abbiamo dunque provato una nuova ricetta:
i pancake senza uova (trovata qui http://ricette-casalinghe.blogspot.it/2012/06/pancake-senza-uova.html)
solo che noi gli abbiamo fatti gluten free.

200 gr di farina senza glutine
3 cucchiai di zucchero
2 cucchiaini rasi di lievito in polvere
latte latte latte, che la farina senza glutine é cemento,
acqua acqua, che la farina senza glutine é cemento.
(noi latte senza lattosio)
a parte gli scherzi, bisogna aggiungere latte (io anche un po' d'acqua) piano piano, poco a poco, fino a raggiungere una consistenza cremosa/liquida, un po' tipo yogurth.

Scaldare una padella, ungerla leggermente e cuocere. Saprete che i pancake sono cotti quando le bollicine che si formeranno saranno scoppiate e il pancake dorato.

Insieme a questa nuova ricetta vi presento altri due prodotti Green Gate che ho trovato non solo adorabili, ma di qualità e bellissimi, purtroppo i colori non rendono benissimo in foto, ma é un blu stupendo.

Con la farina senza glutine, per evitare di ritrovarmi con un composto troppo liquido o insapore mi sono accontentata di questa consistenza


come risulta in padella







big big pancake con miele

Pan-orsetto (ottenuto con quelle formine per fare le uova in padella) e castagne arrosto

Ely decora il suo pan-orsetto


Ecco il risultato, un pan-orsetta con i riccioli bianchi

Nessun commento:

Posta un commento